Google Top Contributor Summit: la mia esperienza

Ed eccomi di nuovo qua, in Inghilterra a raccontare di una fantastica avventura di cui sono stato partecipe nella scorsa settimana al campus Google a Mountain View assieme a tanti altri TC e Googlers.

Una avventura dedicata tutta a noi, attraverso la quale Google ha voluto riconoscere gli sforzi profusi dai TC attraverso i vari forum di supporto.

Quando ricevetti la email con l'invito un tre mesi fa circa quasi stentavo a crederci e all'inizio avevo pensato pure ad un mail di SPAM; fortunatamente le cose sono andate diversamente e questo post lo sto scrivendo dal treno, mentre torno nella piccola Letchworth dopo un massacrante viaggio di 10 ore e solo due di sonno. Inutile che vi dica che sono a pezzi, vero?

Cosa posso dire di questa esperienza. Come prima cosa senza dubbio un sentito grazie a Google che cmq si è fatta carico di tutte le spese, che moltiplicate per 240 partecipanti certo non si rivelano un pugno di noccioline (oddio, magari per loro potrebbe pure essere così).

Ma tralasciando l'aspetto economico, vorrei ringraziarli anche per la preziosa opportunità con la quale ho potuto estendere le mie cerchie (per dirla alla Google+), visto che ho conosciuto di persona Googlers e TC con i quali il rapporto sino ad oggi si era limitato ad un semplice messaggio sul forum (ed in alcuni casi nemmeno quello).

Ovviamente, l'occasione si è rilevata propizia per fare un paio di giorni di vacanza extra (non pagati da Google), ed ho approfittato per ritornare in posti come Carmel By The Sea - il cui primo cittadino è niente popò di meno che Clint Eastwood - e dintorni, e una giornata intensa a San Francisco.

Ho fatto un bel po' di foto, che potete trovare per la maggior parte sul profilo di Facebook (purtroppo Google+ mobile non è ancora sufficientemente flessibile per i miei gusti).

Con rammarico, invece, non posso rivelare nulla di quanto sono venuto a conoscenza in questi giorni, perché siamo tutti sotto NDA. Quindi portate pazienza, non appena le modifiche saranno pubbliche ne potremo parlare. Ma già in questa settimana, parecchie cose sono state rilasciate.

 Lascia un commento